CLOSE

BIOGRAPHY

 “Ogni colonna sonora è un’avventura a sé, richiede grande impegno e motivazione. Ogni volta è come intraprendere un nuovo viaggio che all’inizio non sai mai dove ti porterà”.

Musicista autodidatta, Braga nasce a Roma nel 1977 e, fin dalla prima infanzia, mostra di non avere pregiudizi verso alcun genere musicale. Cresce, infatti, apprezzando culture musicali più disparate: dalla musica hard rock ai preludi di Chopin, dalla pop music anni ’80 ai giri armonici dei cantautori italiani.

Gran parte dell’attività di Michele Braga è dedicata al cinema: ed è proprio quando inizia a scrivere per il grande schermo che decide di perfezionare lo studio della composizione e dell’orchestrazione con il Maestro Alessandro Cusatelli.

Nel 2015 compone a quattro mani con lo stesso regista Gabriele Mainetti le musiche di “Lo chiamavano Jeeg Robot”, un film dal genere supereroistico che vede ClaudioSantamaria, Luca Marinelli ed Ilenia Pastorelli i protagonisti indiscussi. Grande successo, poi, per il brano titoli di coda che Michele Braga arrangia per questo cinecomic Made in Italy: una versione più matura ed emozionante della famosa sigla Jeeg Robot d’acciaio, cantata proprio da Santamaria, il cui video ottiene circa 60mila visualizzazioni in soli due giorni sui principali social network.

read more…

SOCIAL

CLOSE
Darker Than Midnight Supereroe Hiroshi Shiba Abito da sposa - Tanto è per finta Giada e le teorie di Darwin Una Nuova Famiglia Boyz Fujiko Ballad La principessa triste Jeeg Robot - L'uomo d'Acciaio It looks like rain Louvre Il tuffo Anywhere we want to Matrimonio al Sud Amore a Venezia Titoli di testa La Verità La corsa Come tu mi vuoi Ugly Fruit

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi